REDNET AG si basa su Relution

Al fine di ampliare il portafoglio di servizi per il mercato pubblico, REDNET annuncia la distribuzione di Relution.

In qualità di fornitore specializzato nel settore IT, REDNET offre da molti anni soluzioni integrate alle autorità e alle istituzioni educative. Gli esperti di REDNET supportano le autorità scolastiche e le scuole nell’attuazione del Patto Digitale. Questo inizia con il pianificazione dello sviluppo dei media e comprende la consulenza sugli eleggibili Attrezzature informatiche. REDNET organizza anche il roll-out delle attrezzature, si occupa dell’operazione e offre un’adeguata formazione tecnica e pedagogica.

D’ora in poi, oltre a questo servizio completo, è garantita anche l’amministrazione conforme alla protezione dei dati dei dispositivi mobili. Il rispetto del GDPR (Normativa di base sulla protezione dei dati) è un criterio decisivo, soprattutto per quanto riguarda il contesto amministrativo e scolastico, per proteggere i dati sensibili di utenti come insegnanti e studenti. “Con Relution offriamo ai nostri clienti una soluzione che combina una potente gestione dei dispositivi con le elevate esigenze di protezione dei dati”, spiega Barbara Weitzel, CEO di REDNET AG.

La Mobile Device Management Relution del produttore di software tedesco M-Way Solutions funziona senza Apple e Google ID sui dispositivi mobili e senza componenti cloud. Può essere utilizzato nella propria infrastruttura. Collegando i sistemi esistenti, è possibile integrare gli ID utente per l’autenticazione e le condivisioni di file per la memorizzazione dei file. La capacità multi-client di Relution permette di fornire ambienti separati per l’amministrazione e le scuole.

I collaboratori dell’amministrazione ricevono l’accesso configurato tramite Relution a WLAN, e-mail, file server e intranet, ad esempio. Questo fornisce automaticamente tutti gli strumenti di lavoro necessari, come le applicazioni e i contenuti.

A scuola, sia i tablet iOS che Android possono essere utilizzati con Relution. Tramite la console dell’insegnante, ad esempio, le lezioni predefinite possono essere distribuite in modo mirato sotto forma di app e contenuti rilevanti. La modalità multiutente consente di utilizzare facilmente i porta tablet in diverse classi.

“Nel settore pubblico e soprattutto nelle scuole, l’uso e la gestione sicura dei dispositivi mobili svolge un ruolo sempre più importante. Il GDPR è una risorsa importante e soprattutto i nostri figli dovrebbero trarne vantaggio”, afferma Volker Hahn, CEO di M-Way Solutions. Per questo motivo, la gestione centralizzata di questi dispositivi è essenziale.

Se un gran numero di dispositivi mobili deve essere gestito in modo conveniente nelle autorità pubbliche e nelle istituzioni educative, l’uso di un sistema di gestione dei dispositivi mobili come Relution può ridurre al minimo il carico di lavoro amministrativo, consentendo al contempo l’insegnamento digitale e garantendo la protezione dei dati.