Utilizzo di iPad con più studenti

La digitalizzazione dell'istruzione sta facendo grandi passi avanti. i tablet, le applicazioni e i contenuti online sono una parte indispensabile dell'educazione. Relution for Education è stata progettata appositamente per il settore dell'istruzione e vi supporta in modo ottimale nell'introduzione e nella gestione di tablet e app per un'aula digitale.

L'ultima caratteristica (dalla versione 4.26 della Relution) è il cosiddetto Relution Shared Device Mode. Con questa nuova modalità, gli iPad (e in futuro anche i tablet Android) possono essere utilizzati in modo sicuro da più studenti. Ogni studente riceve la propria selezione di app, per cui si applicano le configurazioni specifiche del dispositivo per tutti gli utenti.

Dopo aver attivato la modalità, sulla tavoletta appare una schermata di login, che non è possibile lasciare. Dopo il login, le app assegnate sono a disposizione dell'utente, tutte le altre app sono nascoste. Allo stesso tempo, è stata creata una connessione con la home directory dell'utente connesso, in modo da potervi memorizzare i contenuti creati.

insight-relution-shared-device-mode-2

Dopo aver effettuato il logout, queste applicazioni e il contenuto in esse memorizzato vengono rimossi dal dispositivo, in modo che l'utente successivo abbia un ambiente di lavoro pulito. A differenza della modalità iPad condiviso di Apple, questa modalità non richiede ID Apple gestiti, rendendo Relution l'unica soluzione MDM nello spazio educativo conforme al 100% a tutte le normative governative sulla sicurezza dei dati.

Un altro vantaggio sta nel modo in cui viene implementata la modalità Relution Shared Device Mode: può essere attivata e disattivata dinamicamente in qualsiasi momento, in modo che i tablet di proprietà degli studenti possano essere limitati funzionalmente durante le lezioni o gli esami, offrendo al contempo funzioni complete al di fuori della scuola.

insight-relution-shared-device-mode-3

Come funziona

La modalità Relution Shared Device richiede la versione Relution 4.26 o superiore e la Relution iOS app 4.4 o successiva. Gli iPad devono essere supervisionati. È quindi possibile iscrivere i dispositivi tramite il Device Enrollment Program (DEP) o manualmente in Relution. Ora è supportata anche l'iscrizione di dispositivi senza utente.

Poi, la nuova configurazione "Relution Shared Device" può essere utilizzata in una policy. Questa configurazione attiva la nuova modalità, richiedendo un login / logout sui dispositivi.

Ora è possibile utilizzare la nuova funzione Auto-Deploy per assegnare le applicazioni a specifici utenti o gruppi. Potete raggiungerli cliccando su Settings --> User nella scheda Auto-Deployments, oppure navigando su Apps --> App Store e cliccando sulla scheda settings di un'applicazione.

Ora, quando un utente effettua il login nella nuova finestra di login, il sistema installa immediatamente sul suo dispositivo le app precedentemente assegnate in Auto-Deployments. Se VPP è configurato, anche le licenze delle app vengono assegnate automaticamente. Allo stesso tempo, tutte le altre icone delle app vengono rimosse (incluse le app di sistema) e la disinstallazione delle app assegnate viene bloccata.

Suggerimenti

-I dispositivi in modalità Relution Shared Device che sono in stato di log-out non sono assegnati ad un utente. Essi appartengono al gruppo "Device User" della rispettiva organizzazione.

-Questo significa anche che i dispositivi possono ora essere iscritti senza dover definire un utente. Inoltre, è anche possibile cambiare l'utente dopo l'iscrizione cliccando su un dispositivo nell'inventario e cambiare l'utente nella vista di modifica.

Informazioni specifiche per Android saranno aggiunte a questa descrizione non appena sarà disponibile il supporto di Android per la modalità Relution Shared Device Mode. Inoltre, l'accesso integrato all'home directory è attualmente in fase di sviluppo.

Ultimo aggiornamento: agosto 2019

Gestione dei dispositivi mobili e delle applicazioni con Relution

Gratuito per un massimo di 5 dispositivi e 5 applicazioni per sempre. Non sono richieste informazioni sul pagamento.